Prossimi eventi

19 Luglio 2024
  • AI Meetup DevMarche #2

    In questo incontro avremo una panoramica dapprima introduttiva e poi dettagliata su tecnologie come LLM e GenAI App, incluse best practice e suggerimenti per sfruttarne al meglio le loro potenzialità.

    Esploreremo queste tecnologie innovative grazie a speaker d'eccezione come Emanuele Frontoni (Full Professor of Computer Science @ Università degli Studi di Macerata), Paolo Compieta (AI & Software Engineering Senior Manager, Applied Intelligence @ Accenture), Paolo Sernani (Ricercatore @ Università degli studi di Macerata), Rocco Pietrini (Assistant Professor - Computer Vision & Deep Learning @ VRAI Lab)

    Link all'evento: 

    https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ai-meetup-devmarche-2-940962773987?aff=fb

    Cena post-evento

    Per chi vorrà fermarsi con noi e con gli speaker, alla fine dell'evento ci sarà una cena post-evento! Per info e prenotazione per la cena (obbligatoria, con caparra) vai a questa pagina.

Cloudy with a chance of devs

In una sola serata due imperdibili sessioni sul cloud, e a seguire un’apericena per fare networking e godersi uno spritz con vista sulla bellissima campagna marchigiana.

Prima sessione: Microsoft Azure, il cloud è un processo da adottare. In un panorama sempre più digitale, l’adozione del cloud è diventata cruciale per le aziende che cercano di rimanere competitive e innovative. In questa sessione, esploreremo il ruolo fondamentale di Microsoft Azure come piattaforma di cloud computing. Discuteremo dei benefici e delle sfide nell’adozione del cloud, fornendo approfondimenti su come Azure può supportare le esigenze di scalabilità, sicurezza e flessibilità delle aziende di oggi. Un focus particolare sarà dato alle best practices per l’integrazione di Azure nelle strategie IT aziendali, dimostrando come il cloud sia più di una tecnologia, ma un processo continuo di trasformazione e ottimizzazione.

Seconda sessione Azure Migrate, penso dunque migro. Il processo di migrazione verso il cloud può sembrare complesso e impegnativo, ma con Azure Migrate, diventa un’esperienza fluida e ben strutturata. Questa sessione si concentrerà sull’importanza di una strategia di migrazione sicura ed efficace e su come Azure Migrate possa semplificare e accelerare il processo di migrazione dei nostri Workload. Esploreremo le funzionalità chiave del prodotto, tra cui l‘analisi delle risorse On-Prem, la pianificazione della migrazione e lo spostamento delle risorse verso Azure. Verrà condiviso inoltre un caso di studio e suggerimenti pratici per massimizzare il successo delle vostre migrazioni su Azure.

A seguire, apericena presso il bar del Circolo ARCI pro Scapezzano (inclusa nel biglietto).

Speaker

Luca Torresi

Biglietti

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-cloudy-with-a-chance-of-devs-852409097557

La vera accessibilità, per software realmente usabili da chiunque

Dopo 5 anni torniamo a parlare di accessibilità nelle Marche, in un evento che non si rivolge solamente a sviluppatori e designer, ma a tutti i professionisti che si occupano di tecnologie e contenuti digitali.

Una serata insieme ai fondatori di Accessibility Days, Sauro Cesaretti e Stefano Ottaviani, in cui andremo a toccare tanti argomenti, tra cui:

  • le importantissime novità a livello di normativa europea: dal 2025 l’accessibilità diventerà un requisito che praticamente tutte le software house dovranno tenere in considerazione, pena multe fino al 5% del fatturato!
  • la situazione in termini di strumenti automatici, in particolare in questo periodo di forte evoluzione grazie all’intelligenza artificiale: quali funzionano veramente, e quali promettono di essere bacchette magiche ma poi ci fanno fare la fine di Pinocchio con il Gatto e la Volpe?
  • l’importanza di coinvolgere nel processo di sviluppo e di testing persone con disabilità, e le conseguenze nel non farlo
  • scopriremo perché questi sono argomenti che riguardano TUTTI NOI e non solo le persone con disabilità

Un appuntamento da non perdere, da cui vi garantiamo uscirete con molte nuove consapevolezze!

Speaker

  • Sauro Cesaretti, Presidente e co-fondatore di Accessibility Days, Accessibility Expert, Software and Web Developer
  • Stefano Ottaviani, Software Engineer, co-fondatore di Accessibility Days, DevMarche e Italian Community Managers.

Slide

Clicca qui per scaricare le slide

Video

What is a Data Platform?

Da Scala a Rust, da Spark a Polars, da Data Warehouse a Data Lakehouse ,quali sono i linguaggi e framework utilizzati per creare le Data Architecture nelle big company.
Si parla tanto di Big Data , ma quali sono le tecnologie utilizzate realmente per i Big Data ?
In questa sessione presenteremo quali sono le soluzioni utilizzate nelle enterprise per elaborare e gestire i Big Data.
Vedremo quali sono le architetture dati moderne, cos’è una Data Platform, cos’è la Data Mesh, cosa fa il Data Engineering.

Speaker

  • Riccardo Amadio, Senior Data Engineer , Agile Lab
  • Antonio Murgia, Data Architect , Agile Lab

Slide

Clicca qui per scaricare le slide

Video

Restricted Content
To view this protected content, enter the password below:

AI TechBar – Ask Me Anything interattivo con Gian Maria Ricci

L’intelligenza artificiale sta trasformando il mondo dello sviluppo, introducendo strumenti e tecniche che non possiamo ignorare. Con le recenti innovazioni annunciate da OpenAI e player come Microsoft, è il momento perfetto per esplorare il nostro ruolo in questo paesaggio in evoluzione. Unisciti a Gian Maria Ricci in un sessione interattiva di Ask Me Anything per discutere delle tecnologie, dei tool (ChatGPT, Copilot, etc.) e delle implicazioni dell’AI sul futuro dello sviluppo e come possiamo adattarci per rimanere rilevanti e innovativi. Partecipa, porta le tue domande e preparati a esplorare il futuro insieme!

Restricted Content
To view this protected content, enter the password below:

Introduzione a Low-Code per software engineer

Da software engineer senti parlare di strumenti Low-code e No-code ma hai sempre pensato che non siano strumenti utili per portare valore? Vieni a questo evento e proveremo a farti cambiare idea!

Ci incontriamo giovedì 12 ottobre presso il Coworking Ancona dalle ore 19.30 per mangiare insieme una pizza e fare una panoramica degli strumenti No-code e Low-code con Roberto Caporale di Bizcom.it.Se non riesci ad unirti per la pizza, puoi raggiungerci per le 20.30, quando inizieremo la discussione vera e propria.

E’ innegabile che il mercato sta spingendo molto nella direzione dello sviluppo rapido, con approcci NO-Code/Low-Code, per seguire la crescente richiesta di digitalizzazione delle imprese e la cronica carenza di sviluppatori professionisti in grado di accontentare tale richiesta.

Gartner ha pronosticato che entro il 2024 il 70% delle applicazioni aziendali sarà basata su piattaforme Low-Code – ok siamo parlando del mercato USA ma anche nella vecchia Europa la rivoluzione non tarderà ad arrivare.

Molto spesso questi strumenti sono erroneamente considerati poco più che giocattoli dai developer professionisti, ed in questa sessione andremo e sfatare questi falsi miti e mostrare alcune delle piattaforme più efficienti dal punto di vista di un Low-Code Engineer, affrontate ovviamente da un punto di vista tecnico, oltre che metodologico.

Restricted Content
To view this protected content, enter the password below:

Logo con sfondo astratto dell'evento Architetture Distribuite - Microsoft Orleans e RabbitMQ del 12 luglio 2023 ad Ancona

Architetture Distribuite – Microsoft Orleans e RabbitMQ – Ancona 12 Luglio 2023

Benvenuti all’evento speciale organizzato da DevMarche dedicato a Microsoft Orleans e RabbitMQ!

Esploreremo due tecnologie innovative per lo sviluppo di applicazioni distribuite con speaker d’eccezione come Gabriele Santomaggio (Staff Software Engineer VMware) e Andrea Balducci (Co-Founder Proximo).

Avrete una panoramica dapprima introduttiva e poi dettagliata su tecnologie come Microsoft Orleans e RabbitMQ, incluse best practice e suggerimenti per sfruttarne al meglio le loro potenzialità.

Preparatevi ad immergervi in una giornata di apprendimento e ispirazione!

Per chi vorrà fermarsi con noi e con gli speaker, alla fine dell’evento ci sarà una cena post-evento! per maggiori informazioni, link.

Location: Aula 155/8 dell’Università Politecnica delle Marche – Facoltà di Ingegneria Via Brecce Bianche – Ancona.

Sessioni

Cloud-Native Apps with Microsoft Orleans – Getting Started (Andrea Balducci)

Orleans può semplificare la creazione di applicazioni cloud-native robuste e scalabili.

Inizieremo con un’introduzione a Orleans, discutendo l’Actor Model e come questo modello può essere utilizzato per semplificare la complessità delle applicazioni distribuite.

Esploreremo anche i concetti chiave di Orleans come Grains e Silos e come questi possono essere utilizzati per creare applicazioni scalabili che possono estendersi da un singolo server a migliaia di nodi distribuiti nel cloud.

🔴Video della sessione - Contenuto riservato🔴

Questo video è riservato ai supporters DevMarche, per maggiori informazioni vai alla pagina Diventa supporter!

To view this protected content, enter the password below:

Cloud-Native Apps with Microsoft Orleans – Advanced Features & Streaming (Andrea Balducci)

Esploreremo Stateless Workers, Service Grains ed i servizi di Streaming che permettono di disaccoppiare temporalmente e fisicamente Publisher e Subscribers per realizzare Reactive Applications pilotate da eventi, processare in modo asincrono grandi moli di dati o implementare un pattern CQRS.

🔴Video della sessione - Contenuto riservato🔴

Questo video è riservato ai supporters DevMarche, per maggiori informazioni vai alla pagina Diventa supporter!

To view this protected content, enter the password below:

RabbitMQ – Getting Starterd (Gabriele Santomaggio)

Unisciti a noi in questa sessione introduttiva su RabbitMQ e impara i concetti fondamentali per iniziare con successo. Esploreremo le basi della messaggistica, la configurazione di RabbitMQ e come creare code e consumatori per scambiare messaggi tra applicazioni. Scopri come RabbitMQ può semplificare la comunicazione tra i componenti del tuo sistema distribuito e migliorare l’affidabilità e la scalabilità delle tue applicazioni.

🔴Video della sessione - Contenuto riservato🔴

Questo video è riservato ai supporters DevMarche, per maggiori informazioni vai alla pagina Diventa supporter!

To view this protected content, enter the password below:

RabbitMQ – MQTT e Streaming (Gabriele Santomaggio)

In questa sessione, approfondiremo l’utilizzo di RabbitMQ con MQTT (Message Queuing Telemetry Transport) e il supporto per lo streaming dei dati. Esploreremo come MQTT può essere impiegato per la comunicazione leggera e a bassa latenza tra dispositivi IoT e il broker RabbitMQ. Scopri come RabbitMQ può gestire grandi volumi di dati in streaming in modo affidabile, consentendo la trasmissione efficiente di eventi e informazioni in tempo reale tra i dispositivi e le applicazioni del tuo ecosistema IoT.

🔴Video della sessione - Contenuto riservato🔴

Questo video è riservato ai supporters DevMarche, per maggiori informazioni vai alla pagina Diventa supporter!

To view this protected content, enter the password below:

Logo astratto del talk Let's talk about microservices

Let’s talk about… Microservices

Microservizi… cosa sono? Che problemi risolvono? Mi servono? Quando è conveniente pensare a questo tipo di soluzioni? Quali problematiche introducono nello sviluppo software? In quali ambiti posso applicare un approccio a microservizi? Come cambia la “gestione” del prodotto software?
Tante sono le domande che possiamo e dobbiamo porci quando modifichiamo l’approccio con cui sono sviluppati i servizi e le applicazioni.
In questa sessione proveremo – insieme – ad evidenziare e far emergere alcuni dei punti critici dello sviluppo di “ecosistemi” a microservizi e forniremo alcuni spunti su come affrontarli.

Speaker

Alessandro Giorgetti è Chief Solution Architect and Lead Software Developer presso SID.

Linkedin

Video

Slide

Logo AR Foundation: Merging AR platforms

Realtà Aumentata: un’introduzione allo sviluppo Mobile e Web

“Ciò che è reale e ciò che è vero non sono necessariamente la stessa cosa”

L’evento consisterà in un’immersione nel mondo della Realtà Aumentata (AR); avrà una declinazione tecnica ma comunque apprezzabile e accessibile anche a chi non ‘mastica codice’.

Dopo una rapida introduzione sull’evoluzione dell’AR e del suo consolidamento tecnologico degli ultimi anni, con il primo talk (“AR Foundation: Merging AR Platforms”) verrà approfondito il mondo Unity per l’implementazione di applicazioni in ambito Mobile. Nel secondo talk (“Web Augmented Reality in 10 lines of Html”) si vedrà invece il mondo della AR sul web, mostrando come sia possibile realizzare siti web aumentati e cross-platform con tecnologie standard HTML – Javascript.

I due talk sono tenuti da sviluppatori professionisti in materia, che presenteranno slides, esempi e demo live, con possibilità di domande e approfondimenti al termine di ogni intervento.

Talk #1: AR Foundation: Merging AR Platforms
by Erik Minarini and Matteo Baraldi

Lo sviluppo di applicazioni di realtà aumentata oggi nel mondo mobile può significare dover creare due progetti differenti con due pipelines separate: uno per piattaforma Android (ARCore), e uno per piattaforma iOS (ARKit).

AR Foundation, sviluppato da Unity3D, aggiunge funzionalità multipiattaforma e utilities per gli sviluppatori che possono facilmente lavorare con entrambi i dispositivi usando un solo insieme di API comune.

Video:

Slide:

Speaker #1: Erik Minarini, Unity Developer @ ToughNutToCrack

Sono appassionato su tutto ciò che riguarda il mondo IT; mi piace lo sviluppo 3D e la grafica. Ho sempre amato i videogiochi, dall’infanzia.

Speaker #2: Matteo Baraldi, Unity Developer @ ToughNutToCrack

Amo tutto ciò che riguarda lo sviluppo di Software, dalla programmazione alla parte artistica. Lavoro come sviluppatore Unity e creo applicazioni di ogni tipo e forma, e nel mio tempo libero mi diverto a sviluppare videogiochi con il team Indie “OctolabGames”.

Ho fondato “ToughNutToCrack (TNTC)” dove creo e condivido contenuto che riguarda lo sviluppo di videogiochi.

Talk #2: Web Augmented Reality in 10 lines of Html
by Nicolò Carpignoli

Le esperienze e le applicazioni di Realtà Aumentata (AR) fornite dai più grandi player tecnologici, senza la necessità di installare un’app sullo smartphone ma utilizzando il Web, sono ancora ferme ad una compatibilità soltanto con browser sperimentali e poco altro.

Nel mondo Open Source, invece, la Web Augmented Reality Cross-Browser, per tutti i telefoni, è già realtà. AR.js è la libreria più avanzata che permette di realizzare Realtà Aumentata nel Web in alcune (dieci!) linee di HTML. Assieme ne vedremo il funzionamento, le potenzialità e le tecnologie su cui si basa, nonché alcuni aspetti avanzati come l’interazione con l’utente e la fruizione di Realtà Aumentata usando un semplice QR Code.

Video:

Slide:

https://docs.google.com/presentation/d/1q9L040X0_r7x11YwNxyQY4vNtDAkqyf1ZPjbdYXFq6U/edit#slide=id.g589e1f304a_1_2

Speaker: Nicolò Carpignoli, Web Developer @ Chialab

Ingegnere informatico, attualmente Web Developer in Chialab (Bologna). Maintainer di AR.js, principale libreria Open Source per Realtà Aumentata nel Web (Web AR). Sviluppatore freelance e consulente per Web AR. Autore di ‘GeoAR.js’, libreria Javascript per Web AR basata su Geolocalizzazione.

Scrive inoltre periodicamente articoli divulgativi riguardo temi dello sviluppo software sulla piattaforma Medium, spaziando dalla Web AR all’accessibilità nel Web. Questi temi sono diventati nel tempo anche oggetto di talk per conferenze in giro per l’Italia. Nel tempo libero predilige la lettura e perdersi nel collezionare vinili.

Fotografia di Introduzione a F# e ai linguaggi funzionali per il programmatore C# / OOP

Introduzione a F# e ai linguaggi funzionali per il programmatore C# / OOP

Perchè si parla tanto di linguaggi funzionali? Vuoi scoprire la differenza tra F# e C#, anche per valutare se vale la pena studiarlo? In questo talk daremo una occhiata alle basi della programmazione in F# e scopriremo le differenze tra programmazione funzionale e orientata agli oggetti. Confronteremo codice C# con l’equivalente F#, così potrai renderti conto di come e quanto i due linguaggi siano differenti, sia in stile che in filosofia.

Speaker
Nicola Iarocci – SitoTwitterLinkedIn
“I’m a coder at heart, author of several open source projects, a Microsoft MVP, MongoDB Master, Conference Speaker and teacher. I live in Ravenna, Italy, where I work on the Amica 10 project. In my hometown I run the local CoderDojo, a coding club for kids. I am also the organizer of DevRomagna, a developer community.”

Slide: nicolaiarocci.github.io/talks/fsharp-for-csharp-developers/#/

life-beyond-unit-testing

Life beyond Unit Testing – Ancona 20 marzo 2019

Dopo aver introdotto lo unit testing, è il momento di esplorare altre possibilità nel campo del testing automatizzato.

In questa seconda serata parleremo di collaudi automatizzati a più alto livello, dall’integration testing ai test funzionali ed end-to-end.

Vedremo come è possibile iniziare a scrivere test anche su una codebase preesistente e non testata, sfruttando le caratteristiche dei vari metodi e tecniche.

Infine, parleremo di mutation testing per rispondere finalmente alla domanda “ma chi testa i test?”.

Non è richiesto l’utilizzo del computer.

Speaker: Cristiano Mazzarini e Emanuele Rampichini

Location

The Hive – Business accelerator
Via 1° Maggio 156, Ancona
https://goo.gl/maps/uDtFLaMyPmG2

Next Posts